Muffin alle carote viola

Ricetta Muffin alle carote viola

Muffin alle carote viola

Buongiorno amici, ecco la ricetta per dei muffin insoliti: muffin alle carote viola.

Le carote viola sono state una piacevole scoperta fatta una delle tante volte che sono andata a trovare i miei amici del Fruttarolo è anche Bio.

Infatti Matteo mi ha raccontato che in origine l’attuale carota che conosciamo di color arancione era di colore viola, come ci indicano testimonianze dell’antico Egitto.

Gli olandesi decisero di cambiargli il colore in onore della dinastia regnante, gli Orange, e da qui ebbe inizio il cambiamento nei campi olandesi, partendo da un seme di carota proveniente dall’Africa del Nord.

Le carote viola sono ricche di polifenoli, flavonoidi e in particolare antocianine, sostanze antiossidanti che fanno bene alla circolazione e che combattono i radicali liberi.

Ho deciso di utilizzarle per questi favolosi muffin, insieme alle nocciole e al succo d’acero per risaltare il loro sapore.

Vi lascio la ricetta, mi raccomando provatela e fatemi sapere qui sotto nei commenti se vi è piaciuta!

Se vi fa piacere, condividete con me la riuscita dei vostri muffin alle carote viola, magari con una foto nel mio gruppo Facebook!

Questa ricetta è adatta a solo per il Gruppo Sanguigno 0 e il Gruppo Sanguigno A. I Gruppi Sanguigni B e AB possono sostituire le nocciole con le mandorle o le noci.

Farina di quinoa: Benefica per GS B – Neutra per GS 0 – GS A – GS AB
Nocciole: Neutre per GS 0 – GS A – Sconsigliate per GS B – GS AB
Sciroppo d’acero: Neutro per tutti i gruppi
Olio di vinacciolo: benefico per tutti i gruppi

Post a comment