Ricetta Pane di quinoa

Buongiorno! Questo periodo è stato davvero molto frenetico per via del mio libro, delle spedizioni, dell’avvio di questa mia nuova attività parallela al lavoro d’ufficio e, per non farmi mancare nulla, in questi giorni di ferie ovviamente non potevo non ammalarmi con un bel mal di gola e febbre proprio vicino all’evento MOZZI TORINO. Oggi vi presento un altro pane che ho voluto preparare per una ricetta del mio LIBRO. Come avrei voluto averlo qui con me questa mattina a colazione non ne avete un’idea! Purtroppo nell’hotel dove alloggio in questi giorni non c’è davvero nulla che vada bene per questo tipo di Dieta, mi rifarò con una bella insalatona tra un’oretta. A differenza del Pane di quinoa nera, questo pane è leggermente più amarognolo e ha decisamente una lievitazione inferiore rispetto all’altro. Ho deciso di provare a farlo in una tortiera invece della solita e classica forma da plumcake. Devo dire che mi ha soddisfatto molto di più, perché al taglio mi ha ricordato molto il “pane di Altamura” con il quale ero solita fare le mie adorate bruschette. E’ ottimo sia con i dolci tipo marmellata, crema di nocciole, cioccolata, sia con il salato spalmato con un filo di maionese o di senape senza aceto (in questi giorni vi posterò la ricetta! ;-P ). Inoltre, un’altra cosa che mi ha soddisfatta è la crosticina che si è formata sopra, proprio come il classico pane! Provatelo e fatemi sapere cosa ne pensate, aspetto i vostri commenti! Questo pane è adatto a TUTTI i Gruppi Sanguigni.

Farina di quinoa: Benefica per GS B – Neutra per GS 0 – GS A – GS AB

Lievito di Birra: Neutro per GS 0 – GS A – GS AB – da testare per GS B

Olio di vinacciolo: Benefico per tutti i GS

Post a comment